Results: detailed display

Record 1 of 1 for the search tipo de materia Cantatas profanas con conjunto instrumental  

Música manuscrita. Tomo 16, Piezas de canto, con solo bajo ó con instruml. de fines del siglo 17 y principios del 18.


entre 1701 y 1800?
See at the source librarys webpage

  • Content
    Cantata con violín, y clarín : "Per combater questa alma costante". Cantada sola con biolines y bioleta : "All'assalto de pensieri". Aria : "Non partite non begl'occhi". Aria : "Nò, nò, non e posibile fugir" ; Aria : "Ede posibile che l'idol mio" / Scarlatti. Allegro a la quarta bajo : "In mezzo alle tempeste". Vados : "Mi consoli perchè m'ami". "Stelle ingrate vi sfido a cimento". "Ingrato cosi sopetti". "Destati amore all'armi". "Sfor ...
    Cantata con violín, y clarín : "Per combater questa alma costante". Cantada sola con biolines y bioleta : "All'assalto de pensieri". Aria : "Non partite non begl'occhi". Aria : "Nò, nò, non e posibile fugir" ; Aria : "Ede posibile che l'idol mio" / Scarlatti. Allegro a la quarta bajo : "In mezzo alle tempeste". Vados : "Mi consoli perchè m'ami". "Stelle ingrate vi sfido a cimento". "Ingrato cosi sopetti". "Destati amore all'armi". "Sforza il core l'infante Cupido". "O se sperare un di pitessimo cosi". "Vieni ò sonno é alma in petto". "Dimmi il vero che staci il mio core". "Va godendo vezzoso e bello". "Che vuoi che ch'io faccia". "Chio lasci mai queirai che m'han ferito il cor". "Due belle speranze". "Corri o sole per pietà". "Frà gl'orrori del mesto mio sono". "Quanto é dolce per voi languir". "Mi lusingo è l'alma spera". "Non ti partit da questo cor". "Nor tu me tradisti". "Gelosia la vuoi con me". "Adorate Luci care". "Adorata cara speranza". "Labro dolce ch'io gia baciai". "La speranza che porto nel seno". "Piu non voglio al cor sospetti". "Notte cara è bramata". "Pastorella spera che il destin". "Vanne à seguire chi t'innamora". "Nacqui al regno, nacqui al trono". "S'en vola il dio d'Amore". "Mi sveglia la tromba". "Si mi basta si amore". "La speranza é una tiranna". "Finche il martire si puo soffrire". "La dove il nuovo Aprile". "Tu parti Idolo amato" / Scarlatti."Hor che febo dal cielo". "Hon so d'averti offeso". "Lilla vedi quel colle. "Pastorelle ha perso il core". "Tacci Eurilla deh taci oh come" / Francesco Mancini. "Rondinella vaga e bella". "Clori pur troppo bella senti". "Di costante pensier matura legge" / Francesco Mancini. Cantata à voce sola del Sig. ¿Naveni? : "Io vi adoro pupilette". "Venga chi veder vuol stupori immensi". Cantata a voce sola : "Se non piangi al pianto mio" / F. Mancini. Cantata a voce sola : "Per tormentarmi il core". Cantata a voce sola : "Lungi da la sua clori". "Vieni oh tu che ti preggi". Cantata a voce sola : "Dopo si lungo affano" / ¿Giuseffo Folliero de Luna?. Cantata : "Lungi dal tuo semblante" / Mancini. Pastorello innamorato che va in Tracia alla sua Ninfa : canatata a solo con violini : "Tirsi pastore amante". Cantata a voce sola : "Bella Dea dell'alma mia" / del Conte Pirro Albergati. Cantata a voce sola con un violino : "Nella stagion più lieta" / del Sigr. Francesco Mancini. Duetto : "Vanne amore traditore"Cantata con violín, y clarín : "Per combater questa alma costante". Cantada sola con biolines y bioleta : "All'assalto de pensieri". Aria : "Non partite non begl'occhi". Aria : "Nò, nò, non e posibile fugir" ; Aria : "Ede posibile che l'idol mio" / Scarlatti. Allegro a la quarta bajo : "In mezzo alle tempeste". Vados : "Mi consoli perchè m'ami". "Stelle ingrate vi sfido a cimento". "Ingrato cosi sopetti". "Destati amore all'armi". "Sforza il core l'infante Cupido". "O se sperare un di pitessimo cosi". "Vieni ò sonno é alma in petto". "Dimmi il vero che staci il mio core". "Va godendo vezzoso e bello". "Che vuoi che ch'io faccia". "Chio lasci mai queirai che m'han ferito il cor". "Due belle speranze". "Corri o sole per pietà". "Frà gl'orrori del mesto mio sono". "Quanto é dolce per voi languir". "Mi lusingo è l'alma spera". "Non ti partit da questo cor". "Nor tu me tradisti". "Gelosia la vuoi con me". "Adorate Luci care". "Adorata cara speranza". "Labro dolce ch'io gia baciai". "La speranza che porto nel seno". "Piu non voglio al cor sospetti". "Notte cara è bramata". "PAstorella spera che il destin". "Vanne à seguire chi t'innamora". "Nacqui al regno, nacqui al trono". "S'en vola il dio d'Amore". "Mi sveglia la tromba". "Si mi basta si amore". "La speranza é una tiranna". "Finche il martire si puo soffrire". "La dove il nuovo Aprile". "Tu parti Idolo amato" / Scarlatti."Hor che febo dal cielo". "Hon so d'averti offeso". "Lilla vedi quel colle. "Pastorelle ha perso il core". "Tacci Eurilla deh taci oh come" / Francesco Mancini. "Rondinella vaga e bella". "Clori pur troppo bella senti". "Di costante pensier matura legge" / Francesco Mancini. Cantata à voce sola del Sig. ¿Naveni? : "Io vi adoro pupilette". "Venga chi veder vuol stupori immensi". Cantata a voce sola : "Se non piangi al pianto mio" / F. Mancini. Cantata a voce sola : "Per tormentarmi il core". Cantata a voce sola : "Lungi da la sua clori". "Vieni oh tu che ti preggi". Cantata a voce sola : "Dopo si lungo affano" / ¿Giuseffo Folliero de Luna?. Cantata : "Lungi dal tuo semblante" / Mancini. Pastorello innamorato che va in Tracia alla sua Ninfa : canatata a solo con violini : "Tirsi pastore amante". Cantata a voce sola : "Bella Dea dell'alma mia" / del Conte Pirro Albergati. Cantata a voce sola con un violino : "Nella stagion più lieta" / del Sigr. Francesco Mancini. Duetto : "Vanne amore traditore"
  • Type Música manuscrita
  • Subject Música Manuscritos
    Cantatas profanas con conjunto instrumental
    Cantatas profanas con bajo continuo
    Canciones con piano
    Canciones con conjunto instrumental
  • Physical description 1 partitura (II, 202 h.)
  • Description Con índice al final
    Anglés y Subirá, vol. I, n. 214
    Fecha basada en el título del volumen
    Hojas 190 a 200 en blanco
  • Call number M/2246
  • Identifier bdh0000004937
  • Related collections Obras Maestras > Música
  • Enlace a CLORI, Archivio della cantata italiana